Un distretto agroalimentare di qualità a denominazione “Sannio”. E' il progetto illustrato lunedì 23 settembre 2019 a  Foiano di Valfortore alla presenza del vicesindaco del comune fortorino Giuseppe Ruggiero, Davide Minicozzi presidente del Gal Area Fortore, Costantino Caturano, coordinatore dell'Ati Gal Taburno – Gal Area Fortore, Enzo Mataluni, Responsabile amministrativo dello stesso Ati, Ferdinando Gandolfi dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Campania, il consigliere regionale Mino Mortaruolo e il consigliere del Presidente della Giunta Regionale con delega alle Politiche Agricole, alimentari e forestali, Nicola Caputo

Il distretto agroalimentare di qualità è un'occasione – commenta Giuseppe Ruggiero – una grande occasione per l'economia locale, perché per la prima volta si porterebbero le eccellenze sannite unite all'attenzione di tutti, con la possibilità di creare sviluppo.
Quello di lunedì sarà un pomeriggio di lavori - prosegue Ruggiero - per comprendere un nuovo strumento di sviluppo per la valle..il distretto agroalimentare di qualità, consorzio a cui potranno accedere tutti coloro che si caratterizzano per quelle produzioni che prima verranno certificate dalla Regione Campania e successivamente finanziate dal Ministero dell’agricoltura”.

 

Guarda la fotogallery dell'evento: 

https://www.facebook.com/pg/daqsannio/photos/?tab=album&album_id=100144914730813